Press


myartmarco provenzale

 Luglio 2016

"L'artista realizza lavori di inusuale intensità che narrano con cruda verosimiglianza l'angoscia del vivere del nostro tempo, rinchiusi in circoli viziosi, da cui possiamo assistere inermi all'abisso che ci circonda, dentro e fuori di noi. Marco Provenzale ci restituisce immagini del nostro inconscio collettivo filtrate in un'atmosfera onirica e dissacrante. La luce si mantiene livida e cupa, a sostegno di quel messaggio di abbandono e malinconia che l'artista intende trasmettere. L'attenzione è captata dall'espressività di questi paesaggi, dalla forza dei loro cromatismi e coinvolta spiritualmente dalla ricerca interiore.

Paolo Levi  - Critico D’Arte 


Dal quotidiano " La Sicilia" di Lunedì 16 Aprile, 2012

"…La mostra ospitata a Palazzo Platamone di grande interesse del medico - artista Marco Provenzale che usa una particolare e personalissima tecnica di  foto-pittura con pennello elettronico, framenti di immagini che, assemblate, lavorate al computer e stampate su tela raccontano stati d'animo, paure, riflessioni, emozioni, ricordi. Immagini che parlano dell'inconscio utilizzando pezzi di realtà…"

Pinella Locata - Giornalista

____________________________________________________________________________________________

Giugno 2014

"…Marco Provenzale condensa un flusso di immagini relative al suo racconto nello spazio di una sola ed unica fotopittura, con il preciso intento di attribuire alla pennellata sovrapposta ad una sua foto il colore dell'idea di un particolare momento regalandoci in tal modo il suo personale punto rosso nei cieli blu di Mirò…"

Antonio Vitale -  Gallerista e Critico d’Arte



© 2014 - 2016  Marco Provenzale  -  All Right Reserved